Torta salata radicchio, gorgonzola e ricotta

1

Uno dei motivi che mi ha spinto ad acquistare il Bimby è la possibilità di fare preparazioni che prima non ritenevo possibili come ad esempio le basi delle torte salate.

Al di la della pasta sfoglia o brisée, che non ho ancora sperimentato ma di cui conoscevo l’esistenza, leggendo il libro base che viene dato in dotazione con l’acquisto del Bimby, ho scoperto l’esistenza della “pasta al vino”.

Siccome è un tipo di pasta priva di grassi animali ho voluto testarla per capire se potesse dare un risultato soddisfacente ma soprattutto molto simile al gusto della pasta brisée o frolla salata che sono le mie preferite.

Bhè il risultato a noi è piaciuto molto, ve la consiglio!
torta salata1Ingredienti per una teglia di 26 cm di diametro:

Per la pasta al vino:

  • 100g vino bianco
  • 80g olio evo
  • 1 pizzico sale
  • 300g farina 0

Per il ripieno

  • 1 cespo di insalata trevisana
  • 250g ricotta
  • 100g gorgonzola
  • sale, pepe

Pasta al vino:
Mettere nel boccale il vino e l’olio ed emulsionare: 10 sec vel.4.
Aggiungere la farina, il sale e impastare 1 minuto velocità spiga.
Aprendo il boccale si deve ottener una palla, qualora questo non fosse il risultato ottenuto basta aggiungere un po’ di farina (poca per volta mi raccomando).
Se non si dispone del Bimby basta usare un normale robot da cucina.

Ripieno:
Tagliare a listarelle la trevisana e farla appassire in una padella con un filo d’olio, aggiustare di sale e pepe (se piace).
Nel frattempo in una ciotola mescolare la ricotta con il gorgonzola e aggiungere la trevigiana.

Stendere la pasta al vino con il mattarello facendola abbastanza sottile (per evitare di dover allungare troppo i tempi di cottura) e metterla nella teglia.

tota salataCoprirla con l’impasto precedentemente preparato e infornarla a 180° per almeno 45 minuti.

Discussion1 commento

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.