Torta di mele e ricotta

2

Questa settimana abbiamo festeggiato il compleanno del nonno, alias mio papà e per l’occasione io e Pupa abbiamo fatto una torta che gli abbiamo regalato il giorno del suo compleanno.

Lei si diverte sempre tanto quando le propongo di fare qualcosa in cucina e così anche se ci metto il triplo del tempo a fare le cose, la coinvolgo sempre volentieri.La ricetta originale di questa torta la devo a Giovanna che seguo da tanto tempo e che considero una delle mie “amiche virtuali”.

Il suo blog si chiama Pasta e non solo e la ricetta originale la trovate qui, visto che come al solito io ho apportato alcune modifiche.

Ingredienti:

  • 100g zucchero
  • 2 uova
  • 100 g ricotta
  • 30g olio
  • 1 bustina vanillina
  • 1 bustina lievito
  • 130 g farina
  • 3/4 mele (a seconda della grandezza)

In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero con le fruste elettriche (la ricetta originale prevedeva la planetaria, o comunque l’uso di un robot, ma siccome la mia aiutante voleva a tutti i costi usare le fruste elettriche perché si diverte ad accenderle e a spegnerle, ho dovuto fare una variante alla ricetta…).

Quando il composto è diventato biancastro, aggiungere la ricotta (io ho dimezzato la dose della ricetta originale perché l’altra confezione se l’era mangiata Pupa la sera prima e a dirla tutta si è anche un po’ risentita perché ho usato quella avanzata per fare la torta!).

Quando il composto è omogeneo aggiungere l’olio, la vanillina, la farina e per ultimo il lievito fatto sciogliere in poco latte.Tagliare 2 mele a cubetti e aggiungerle all’impasto.

Mettere il composto ottenuto in una teglia ricoperta con delle carta da forno (o come ho fatto io in una teglia di silicone).

Tagliare le restanti mele a fettine sottili e disporle sulla superficie della torta.

Cospargere le mele con 3 o 4 cucchiaini di zucchero preferibilmente di canna e se piace con della cannella (io non l’ho usata perché mio papà non la ama molto e visto che era per lui mi è sembrato giusto non metterla).

Infornare a 180° per almeno 50 minuti o comunque fino a doratura delle mele in superficie.

Discussion2 commenti

  1. Ciao Laura, carissima si sono felicissima che tu abbia fatto una mia ricetta del resto anche io l’ho presa dalla mia amica virtuale, Renata. Tantissimi auguri a tuo padre, spero che vi sia piaciuta!!! Un abbraccio forte, forte!!!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.