Svezzamento? Perché avrei scelto la pappa Mamma M’Ama

0

Svezzare un bambino è un momento molto importante per la mamma per molteplici ragioni.
Svezzamento-sei-mesiPrima di tutto quella affettiva: si modifica un rapporto esclusivo vissuto fino a quel momento che è quello dell’allattamento.

Almeno questo è quello che ho vissuto io, quando si allatta un bambino in maniera esclusiva e al seno ci si sente responsabili al 100% della sua crescita e della sua salute perché è tramite il nostro corpo che il bambino cresce oppure no.

Io questo l’ho vissuto in prima persona con Pupa che faceva fatica ad alimentarsi in maniera corretta, un po’ perché piccina, un po’ perché pigra e un po’ perché aveva il frenulo corto e quindi i primi mesi sono stati per noi, piuttosto difficili.

Quando Pupa ha compiuto 5 mesi e il pediatra mi ha dato i primi consigli sullo svezzamento io un po’ sono andata in crisi: stavo per raggiungere un momento di tranquillità con l’allattamento perché le cose stavano iniziando ad andare per il verso giusto, e mi trovavo a dover introdurre degli alimenti nell’alimentazione di Pupa che erano diversi dal latte!

Essendo io piuttosto “talebana” circa l’allattamento, ho sposato in pieno le indicazioni ricevute dal nostro pediatra che mi ha indirizzato ad uno svezzamento fatto esclusivamente di prodotti naturali che tradotto vuol dire no agli omogeneizzati e “ni” ai liofilizzati, ma si a tutti i prodotti freschi, fin da subito.

pappa svezzamentoStrano vero? Per alcune mie amiche che si trovavano a vivere la stessa fase di vita del bambino, tutto questo è sembrato alquanto strano, perché di solito i pediatri consigliano di dare prima i prodotti controllati (leggi omogeneizzati) e solo in seguito aggiungere i prodotti freschi.

Ovviamente la strada suggerita dal nostro pediatra, e da me seguita al 100%, era la più difficile perché voleva dire preparare il brodo 2/3 volte la settimana, procurarsi sempre alimenti freschi e di qualità per garantire a mia figlia il giusto apporto di nutrienti, visto che quello era per lei il primo approccio con l’alimentazione.

Quando è arrivato il momento di svezzare la Sorellina, ho seguito le stesse indicazioni, con un elemento in più: ora possedevo uno strumento che mi poteva semplificare di molto il lavoro: il Bimby.

A volte però il tempo per preparare un pasto fresco non c’era, vuoi perché avevo terminato il brodo ed ero in ritardo sull’orario del pranzo, vuoi perché all’ora di pranzo dovevo spostarmi per andare da qualche parte (una vaccinazione, una visita o semplicemente la partenza per le vacanze) cosa procurarmi per le situazioni di emergenza?

La scelta per me era una sola: omogenizzati o liofilizzati.

Acquistarli per me era una specie di tortura: aprire il vasetto e sentire l’odore già mi metteva di cattivo umore, saranno stati sicuramente ottimi, ma non per me, e quando arrivava il momento dell’assaggio (mio ovviamente) la fatica aumentava!

Mi sarebbe servito qualcosa di simile al mio brodo ma in quel momento non esisteva nulla sul mercato.

Oggi invece avrei avuto la soluzione: avrei potuto acquistare le pappe pronte di Mamma M’ama.

Cos’è Mamma M’Ama?
pappe mamma m'amaE’ una start up fatta da tre mamme: Sonia Matteoni, Erica Della Bianca, Sonia Litrico, che si occupa di sviluppare e vendere pappe fresche, biologiche e complete di tutti i principi nutritivi adatte ai bambini dai 4 ai 36 mesi.

Dentro ad una porzione di pappa di Mamma M’Ama c’è vero brodo vegetale, carboidrati e proteine adatte alle diverse fasi dello svezzamento di un bambino.

Tre sono le linee create da Mamma M’Ama diversificate a seconda dell’età del bambino (First Steps: dai 4 ai 36 mesi, Second Steps: dagli 8 ai 36 mesi e Gourmet: sempre dai 8 ai 36 mesi ma con mix particolari).

Sapevate che uno dei pesci migliori per lo svezzamento è lo storione? Io no, l’ho scoperto grazie alla linea Gourmet (firmata da Davide Valsecchi, l’esperto di pesce più popolare in Italia), perché è un pesce senza lische e pieno di principi nutritivi adatti ai bambini di questa età.

E pensare che io ho svezzato due figlie a sogliole e merluzzo!

Conoscere Mamma M’Ama mi ha fatto capire ancor di più quanto sia importante questa fase della vita di un bambino perché è questo il momento in cui si pongono le basi per il futuro rapporto con il cibo.

Quindi brave Sonia, Erica e Sonia e grazie a nome di una mamma!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.