Settimana dell’allattamento – SAM 2012

1
Siamo arrivati ad ottobre e con l’inizio di questo mese prende il via la settimana dell’allattamento al seno.
Infatti dal 1 al 7 ottobre il latte “con caratteristiche uniche” (così lo aveva definito il pediatra di Pupa), sarà protagonista di una serie di iniziative in Italia e in Europa.
Siccome non ho mai fatto segreto di essere una sostenitrice dell’allattamento al seno, ho pensato che fosse giusto dedicare alla SAM un piccolo spazio anche all’interno del mio blog.
In questa settimana si svolgeranno molteplici iniziative il cui scopo è quello di porre l’accento sull’importanza del latte materno sia per la salute del bimbo (più anticorpi, minor incidenza di malattie nei primi mesi/anni di vita..) che per quella della mamma.
Ormai si ritiene che il latte in formula sia la panacea di ogni male e così molte mamme al primo momento di difficoltà dato dall’allattamento cercano conforto e, passatemi il termine, ‘liberazione’ proprio nel latte artificiale come mezzo a cui affidare la crescita del proprio bambino.
Perchè ho usato il termine liberazione?
Perchè io ho avuto qualche problema con la partenza dell’allattamento e per un attimo, in quel periodo, avevo pensato che se mi fossi affidata al latte in polvere forse mi sarei liberata da una serie di problemi. Ma poi, e aggiungo per fortuna, l’istinto materno che c’è in me, ha preso il sopravvento e ho pensato che più che una liberazione sarebbe stata una sofferenza perchè non potevo crescere la mia bimba con tutto l’amore e le cure che avei voluto darle.
Però, so che ci sono molte mamme che invece non hanno avuto la mia tenacia e che alla prima difficoltà hanno “mollato il colpo” e si sono affidate al latte in formula per semplificare i primi mesi di vita del loro bambino (perchè si sa, per una neo mamma, quello è il periodo più difficile) forse anche per mancanza d’informazioni, perchè non hanno trovato le persone giuste ad aiutarle in quel momento particolare della loro vita.
La settimana della SAM mira anche a questo, diffondere la cultura del “latte unico” affinchè il numero di mamme che lo vive come un problema sia sempre più basso.

Discussion1 commento

  1. La campagna di sensibilizzazione per l’allattamento al seno è una bellissima iniziativa. Io ho allattato poco perchè mio figlio perdeva peso, però mi è dispiaciuto molto. Un abbraccio.

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.