Mamme, dottori, pregiudizi

1

Prendo spunto da quest’articolo pubblicato da Il Bambino Naturale per raccontare della mia visita medica di controllo in ufficio.

dottoriIo ho incontrato 2 donne: un’oculista e un medico di medicina generale.

Il mio giudizio su queste donne é assolutamente positivo.

Con l’oculista non ho parlato del fatto di essere mamma ne tanto meno di allattamento ma al termine della visita ho scoperto che anche lei é una mamma e una mamma con tutti gli attributi, perché quando abbiamo affrontato il discorso allattamento mi ha fatto i complimenti e in tono dispiaciuto mi ha detto che lei non aveva potuto provare questa gioia perché aveva avuto un tumore e le cure fatte le avevano impedito di allattare. Quindi direi tutta la mia stima per questa ragazza.

L’altro medico invece é una donna con 2 figli piuttosto grandi (qualche giorno prima della mia visita era stata alla laurea di uno dei suoi figli) alla quale ho dovuto dire di essere mamma perché alla domanda: “cosa é successo dall’ultima visita ad oggi?” la mia risposta é stata: “ho fatto un figlio!”.

E lei: “direi una bella cosa!”

E così mentre mi visitava mi ha detto di come, secondo lei, la maternità, l’essere mamma, cambi una donna e di come la renda migliore.

E poi mi ha fatto la domanda che più o meno tutte le mamme ricevono dopo aver dato alla luce un figlio: “ma ne farà un altro? Non la lasci figlia unica, mi raccomando!”

Di allattamento non abbiamo parlato, non era il caso, ma credo che se fossimo andate sull’argomento lei avrebbe appoggiato il mio modo di operare, non so il perché ma sono convinta sarebbe stato così, sensazioni!

Discussion1 commento

Reply To giovanna Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.