MammacheBlog: vi racconto cosa mi sono portata a casa

8

Lo scorso week end ho preso parte al MammacheBlog (l’uso del verde non è un caso, Iolanda docet :-) ….) e, se ho fatto bene i conti, era il mio 5 MammacheBlog!

Cinque anni????

Già, guardando lo stato del mio blog, il guadagno, la crescita forse non ho fatto un buon lavoro in questi 5 anni.. ma è anche vero che pur avendo sempre in testa l’idea di fare del blog qualcosa di redditizio in questi 5 anni sono avvenuti all’interno della mia vita notevoli cambiamenti che non sempre mi hanno permesso di dedicarmici in maniera continuativa,  così eccomi qua in una situazione che non saprei nemmeno io come definire!

MammacheBlog Primavera 2017Ma torniamo al MammacheBlog, quest’anno l’ho vissuto come piace a me: intensamente dall’inizio alla fine!

Non tutti gli anni sono riuscita ad avere una presenza così massiccia, vuoi per colpa degli impegni/malattie delle bimbe, vuoi per colpa dei miei impegni lavorativi, sta di fatto che non sempre sono riuscita a godermi questo momento come avrei voluto.

Questo, unito alla mia “timidezza”, scarsa capacità di “buttarmi”, ha fatto si che poche delle amicizie nate in rete si siano trasformate in amicizie reali o anche solo in conoscenze.

Per fortuna in questa edizione del MammacheBlog una forte spinta a superare i miei limiti me l’ha data la mia collaborazione con Principesse Colorate, già perché è solo grazie ai messaggi che ci siamo scambiate nei giorni precedenti, grazie a quello che Enrica è riuscita a realizzare per il suo magazine, la voglia di dare un volto a delle persone in me era molto forte.

E cosi dopo un venerdì dove, devo essere sincera, sono rimasta un po’ in disparte concentrandomi essenzialmente sulla formazione e ascoltando con tutta l’attenzione possibile l’intervento di Enrica Crivello, che ha confermato l’idea che mi ero fatta scoprendola per caso in rete, è una bella persona, vera e chiara. Il suo intervento dal titolo Facebook: strategie per blogger  mi è piaciuto molto sia per la semplicità con la quale mi ha fatto scoprire cose di cui non conoscevo l’esistenza, sia per la spontaneità con la quale ci ha trasmesso i suoi contenuti, non ultimo per la sua “umanità” data dal fatto che non si è per niente vergognata di dirci che la sua attenzione all’orologio era dovuta ad un motivo ben preciso: non far morire di fame la sua piccola, visto che doveva correre a prendere il treno per poterla allattare (quante altre persone si sarebbero inventate una scusa per non sembrare troppo vere e normali?).
enrica-crivello_mammacheblogChapeau! Enrica, per quello che fai, per come lo fai e per la persona che sei e lo dico con enorme sincerità.

Nel pomeriggio invece ho “conosciuto” Valentina Falcinelli fonder e copywriter master chef di Penna Montata che con il suo intervento mi ha “illuminata” sul Content Marketing.

Caspita che energia!

Grande Valentina con la tua simpatia e ironia sei riuscita a farmi superare egregiamente l’abbiocco post prandiale e a farmi conoscere delle chicche sui titoli, sul SEO (o sulla SEO…non ho ancora capito quale sia l’espressione corretta), sulle keywords e sul loro uso.
valentina-falcinetti-mammacheblogMio malgrado sono stata costretta ad abbandonare il Logotel prima della fine dell’intervento di Valentina perché la mia anima di mamma mi ha costretto ad andarmene per recuperare Pupa a scuola.

Il giorno seguente invece tutta la family mi ha accompagnato al MammacheBlog e in questa giornata, proprio grazie a Principesse Colorate, sono riuscita a tirare fuori un po’ della mia parte social. Ho conosciuto alcune delle mie compagne in questo viaggio: Silvia di Scintille di Gioia, Federica di Mamma Raccontami e Sara di Nasce Cresce Corri.

Che bello riuscire a vincere la timidezza e farsi fare una foto insieme a tutte loro e a Iolanda (come sempre eccellente padrona di casa di questa 2 giorni), mandarla in giro sui social e poterla anche commentare anche la dove non avresti mai immaginato di vederti!
mammacheblog2017

Insomma che bello socializzare!

E credo che questa sia la parola giusta, la parola più importante che ha reso questo sabato diverso da tanti altri e che mi farà ricordare questa edizione del MammacheBlog!

Discussion8 commenti

  1. Ma grazie!!! Che bella soddisfazione leggere il tuo post. Sono contenta che tu abbia apprezzato il Mammacheblog! Grazie! Alla prossima!

  2. che bello!!!!! e che invidia…… attraversonvoi in questi anni ho assaporata a piccole gocce la magnifica cosa che è il mammacheblog ..spero un giorno di riuscire ad andare

Leave A Reply