Il miraggio italiano del telelavoro

10
Ho trovato questo articolo che spiega il perchè a Londra, durante le Olimpiadi , l’amministrazione londinese abbia deciso d’incentivare il telelavoro.
In soldoni il motivo principale è di ordine pratico e cioè avere meno gente in giro che si sposta per raggiungere i luoghi di lavoro per lasciare invece spazio agli spostamenti per le Olimpiadi.
Un grandissimo applauso da parte mia per questa decisione! 
Al di la dei vantaggi che il telelavoro ha per una donna (in primis la conciliazione vita familiare/lavorativa con conseguente aumento della tranquillità e della felicità perchè una buona conciliazione permette anche un minor numero di sensi di colpa!) questo articolo dice una cosa molto intelligente e cioè che lavorare da casa permette, ad una città come Londra, di ridurre uno dei più grossi problemi di tutte le città con un alto numero di abitanti e cioè il traffico.
Allora mi chiedo, se il telelavoro potrebbe ridurre il traffico, generare persone più felici garantendo lo stesso la produttività di un’azienda, aiutare le famiglie nell’organizzazione del ménage quotidiano….perchè l’Italia continua ad essere cosi indietro? 
Perchè nella mente degli italiani continua a predominare il concetto che non essere sotto il controllo continuo di qualcuno potrebbe non far lavorare le persone?
È cosi difficile imparare a fidarsi?
Speriamo che prima o poi qualcuno anche in Italia cambi la mentalità e si adoperi per sviluppare anche da noi questa modalità lavorativa! 

Discussion10 commenti

  1. Che bello sarebbe se si potesse fare anche qui.
    Parole intrise di tristezza e speranza da parte di una disoccupata da sempre.

  2. Sarebbe la soluzione di tanti problemi per le donne che lavorano e non sanno a chi lasciare i figli e poi anche per l’ambiente, il traffico e per tanti altri motivi, Chissà forse un giorno….Buona notte.

  3. Sono d’accordo con te, è da un po’ che mi domando come funzionano le cose all’estero. E’ tutta una questione di mentalità. Se garantisci un lavoro ad una certa scadenza e lo fai bene, perché non dovrebbero darti una possibilità? Si guarda sempre alla forma e mai alla sostanza. E aggiungo che è anche colpa di una certa classe dirigente mediocre. E’ più facile lasciare le cose così. E’ tutto più semplice. Per loro.
    Ho scritto un post dove mi pongo delle domande sul lavoro all’estero. Se ti va di leggerlo ho lasciato il link in W&W (Lucia Z)

  4. L’avevo sentita anch’io questa cosa. In questi tempi di crisi, oltretutto, oltre ai vantaggi pratici e organizzativi, sai che risparmio ci sarebbe per tutti, sia per le aziende che per le famiglie!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.