I parchi della riviera romagnola, un modo per passare una giornata divertente

0

A me come mamma piace passare del tempo con le mie figlie, la trovo un’esperienza impagabile, anche perché le vedo crescere alla velocita della luce e so che il tempo che “loro” mi permetteranno di condividere andrà via via diminuendo.
acquario-riccioneSe a questo si aggiunge che le giornate sono sempre piene di impegni lavorativi o anche solo di attività varie (sport, catechismo…), quando arriva il week end, o un ponte o semplicemente qualche giorno di vacanza è importante poterlo condividere tutti insieme magari dedicandosi a qualche attività che possa attrarre i bambini in modo particolare.

Da quando poi Pupa ha iniziato a fare scienze a scuola mi sono resa conto che il regno animale è sicuramente uno di questi.

Se non si vive, come nel nostro caso, in una città che mette a disposizione un grande acquario o un grande parco con animali da vedere, un interessante spunto è offerto dalla riviera romagnola perché, se nei mesi estivi è uno dei luoghi di divertimento per antonomasia per grandi e piccini, anche nei mesi meno caldi dell’anno, offre alle famiglie opportunità di divertimento a 360 gradi e poi, soprattutto per noi, non è una meta così lontana.

Ma cosa offre per i bambini e per avvicinarli al regno animale la riviera Romagnola?

Un esempio su tutti: l’Acquario di Cattolica e il parco Oltremare di Riccione.

Questi due parchi sono aperti quotidianamente da fine marzo a settembre inoltrato, ma nei mesi più freddi dell’anno hanno lo stesso alcune giornate di apertura e su prenotazione possono anche ospitare le scolaresche.

L’Acquario “Le Navi” di Cattolica ricorda nella parte esterna la forma di una flotta navale, pronta a solcare il mare alla ricerca di nuove avventure, motivo per il quale ha sempre un fascino particolare sui bambini.

All’interno poi i bambini possono vivere le più svariate avventure perché possono incontrare i simpatici pinguini, conoscere gli habitat naturali degli animali esotici e, anche se magari con un po’ di paura, vedere dal vivo uno squalo.

Il parco Le Navi, si affaccia sul mare e ha un’estensione molto ampia (110 mila metri quadrati) dove si possono trovare quattro aree espositive specifiche, che hanno suggerito altrettanti percorsi ispirati dall’ambiente marino, e dal rapporto stretto con l’uomo.

All’interno dell’acquario si possono vedere e “conoscere” non solo gli squali, come detto poco fa, ma anche più di 3000 pesci di 400 specie diverse, provenienti da tutti i mari del pianeta.

Sicuramente gli squali e il fatto di poterli incontrare in maniera ravvicinata, rappresentano uno dei momenti di attrazione più elevata dell’acquario.

Inoltre, dal 2003 il parco è il solo in Europa a permettere ai visitatori, protetti da robuste gabbie, di immergersi all’interno delle vasche per osservare da vicino gli squali toro.

Mentre nel parco Oltremare a Riccione i protagonisti indiscussi sono i delfini.
oltremare - riccioneInfatti i bambini qui possono ammirare tantissime specie di delfini tra cui anche i delfini tursiopi.

Ma non sono solo i delfini il punto forte del parco Oltremare, perché anche i volatili occupano uno spazio di tutto rispetto infatti si possono ammirare aquile, gufi, falchi ed avvoltoi, ma anche i coloratissimi pappagalli della foresta.

Anche il parco Oltremare ha una superficie molto estesa (110.000 metri quadrati) dove ci sono spazi dedicati all’acqua, all’aria, alla terra, al fuoco e all’energia.

Noi questa estate abbiamo fatto un giro all’acquario civico e la verità è che le mie bimbe non sono rimaste soddisfatte dalla gita perché si tratta di un luogo piuttosto piccolo dove le cose da vedere non sono tante, infatti dopo forse poco meno di un’ora avevamo già fatto tutto il giro ed eravamo pronte per tornare a casa!

L’Acquario di Cattolica e il parco Oltremare di Riccione, invece, proprio per la loro grandezza e per la varietà che presentano al loro interno sicuramente non le deluderanno, motivo per il quale stiamo decidendo di trascorrere una vacanza in Romagna, cercando magari anche un hotel e da quello che abbiamo letto, hotel Riccione è di sicuro un buon compromesso in termini di ospitalità e tariffe competitive.

Speriamo che il ponte dell’Immacolata non ci “regali” nessuna malattia, cosi da poter fare questa bella esperienza tutti e quattro insieme!

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.