Fiore di pan brioche salato

0

Qualche sera fa, in una di quelle che io amo definire “cena aperitivo” sono finalmente riuscita a sperimentare il fiore di pan brioche di cui ho visto per mesi le foto su internet o Facebook ed ero curiosa di provare a fare anch’io.
E’ un piatto facile da realizzare è solo un po’ lungo a causa dei tempi di lievitazione e nonostante la forma possa sembrare difficile da fare, in realtà è più semplice di quanto si possa pensare.
La ricetta di base l’ho presa sul libro base del Bimby ma può essere realizzata anche manualmente o usando un robot da cucina.
fiore3Ingredienti:

    • 125g latte
    • 1/2 cubetto lievito di birra
    • 1/2 cucchiaino zucchero
    • 1 uovo
    • 275g farina
    • 25g olio oliva
    • 5g sale

per il ripieno:

    • 1 etto di prosciutto cotto
    • 1 panetto di Philadelphia
    • scamorza affumicata a fette

Iniziare preparando l’impasto: versare nel boccale il latte e scaldarlo: 30 sec. 37° vel.1.

Versare poi nel boccale tutti gli altri ingredienti e impastare: 3 min. velocità spiga.

L’impasto deve essere morbido, se risulta appiccicoso aggiungere altra farina.

Prendere l’impasto e farlo lievitare coperto per circa 1 ora. Io ho messo un foglio di carta da forno sulla placca del forno, ho adagiato l’impasto, l’ho coperto con uno strofinaccio e l’ho messo nel forno con lo sportello chiuso a lievitare.

Quando l’impasto è lievitato stenderlo con il matterello e ricavare tre cerchi (se se ne vuole fare di più raddoppiare le dosi di partenza), stendere il formaggio sul primo cerchio e coprirlo con le fette di prosciutto cotto, sovrapporre con il secondo cerchio e aggiungere altro formaggio e prosciutto, coprire con il terzo cerchio (se ne avete fatti di più continuare in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti).

Adagiare un bicchiere al centro del cerchio appena realizzato (serve per non arrivare a tagliare tutte le fette fino in fondo) e dividere il cerchio in 16 parti uguali (partire dividendo a metà, poi in quarti e poi ogni quarto in quattro parti). Quando si avranno i 16 spicchi avvolgerli su se stessi un paio di volte. Si riprendono poi gli spicchi a due a due e si uniscono rivoltando sotto gli spigoli in modo da formare il petalo del fiore.
fioreA piacere si può spennellare la superficie con un tuorlo d’uovo.

Mettere il fiore così preparato in forno spento a lievitare per un’altra ora.

Cuocere in forno caldo a 200° per 30 minuti circa (verificare comunque la cottura con lo stecchino).

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.