Ciambella marmorizzata con yogurt e Nesquik

1

Le feste di Natale mi hanno resa un po’ pigra nella realizzazione di dolci, del resto in questo periodo la casa si riempie di panettoni e pandori e le abbuffate sono all’ordine del giorno, per cui diventa necessario fermarsi un attimo.
torta1Però ormai le vacanze sono terminate da un po’ e Pupa ha ripreso a chiedermi la sua dose di dolce serale e così, per non dover sempre ricorrere ai prodotti confezionati o ai biscotti, ieri mi sono decisa e ricominciare la produzione casalinga di torte.

Qualche giorno fa avevo visto sul profilo Instagram di Io con mio figlio la foto di una torta che aveva un aspetto propri invitante e nei commenti avevo anche visto che si tratta di un dolce “sano” visto che non prevedeva l’uso di burro e che la quantità di olio richiesta per la realizzazione era proprio minima, in più prevedeva l’uso dello yogurt che regala sempre ai dolci una consistenza morbida che mi piace molto.

E cosi mi sono ripromessa di provare a realizzare questa ciambella il prima possibile.

Io ho fatto delle variazioni alla ricetta perché far mangiare le torte casalinghe a Pupa non è sempre facile (stessa cosa non si può dire per la Sorellina) e così ho trasformato la “Ciambella marmorizzata light allo yogurt, ricetta senza burro di Io con mio Figlio, nella “Ciambella marmorizzata con yogurt e Nesquik”.

Ingredienti

  • 150g zucchero
  • 260g farina (io 60g farina di grano saraceno, 200 g farina 00)
  • 2 uova
  • 1 yogurt bianco magro da 250g
  • 130g latte
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 1/2 vasetto di yogurt di olio di oliva
  • Nesquik

Io, contrariamente alla ricetta originale ho scelto di avvalermi dell’aiuto del Bimby per la realizzazione di questa ciambella perché da quando l’ho acquistato non uso più nessun robot da cucina per cucinare.

Mettere nel boccale le uova, lo yogurt, il latte e l’olio e mescolare a velocità 3 per circa 5 minuti.

Aggiungere la farina e lo zucchero e mescolare sempre a velocità 3 per un paio di minuti.

Aggiungere infine il lievito e mescolare per pochi secondi.

Prendere uno stampo a cerniera a forma di ciambella e, con l’aiuto di Pupa l’ho oliato, ho versato metà dell’impasto ottenuto e nella restante parte ho aggiunto del Nesquik (non so dire la quantità perché era il fondo del barattolo e non l’ho pesato prima di usarlo) e ho mescolato con il Bimby sempre a velocità 3 per pochi secondi.
tortaAggiungere il rimanente impasto e informare a 170° per circa 50 minuti.

Sfornare e una volta raffreddata, se gradito, cospargere con zucchero a velo.

torta2

Discussion1 commento

  1. Pingback: Ciambella allo yogurt e Nesquik #bimby

Leave A Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.