Amo l’estate

3

Amo l’estate perchè mi permette di staccare la spina dalla frenesia che caratterizza la mia vita nel resto dell’anno.
Amo il fatto di arrivare in vacanza con l’orologio e di rimetterlo quando stiamo per tornare a casa perchè in vacanza il concetto di tempo è relativo.
Amo svegliarmi con accanto Pupa e poterle dedicare tutto il tempo che voglio perchè non devo correre in ufficio.
Amo fare colazione con calma con tutto quello di cui ho voglia.
Amo non dover rendere conto a nessuno di quello che faccio nel mio tempo libero e soprattutto poter fare quello che voglio, quando voglio!
Amo nuotare, giocare sulla sabbia con Pupa, portarla in acqua e farle scoprire quanto è bello nuotare e stare al mare.
Amo la tranquillità che la vacanza mi regala.

Tutto bello quello che avviene in vacanza?
Assolutamente no, visto che da quando sto con il Fidanzato sono “obbligata” ad andare sempre nello stesso posto e questo sta iniziando ad infastidirmi, soprattutto per la presenza dei nonni.
La vita è già difficile di per se, i problemi durante l’anno sono sempre tanti e la serenità è sempre in forse, non sarebbe meglio per tutti poter godere di un periodo in cui la serenità è al primo posto?
Pare di no…forse è per colpa del caldo se scrivo tutto questo, ma forse no, è da tanto che certi pensieri mi frullano in testa e purtroppo la parte difficile è cercare di rimandarli da dove sono venuti e se non ci tornano il compito difficile è sviscerarli con il Fidanzato facendogli capire il mio punto di vista. E questa è la parte più difficile perchè sono sicura che lui , dentro di sè, è d’accordo con me su molte cose, ma non me lo dice ne me lo dirà mai, perchè lui stesso non riesce ad accettarle e forse gli fanno male. Ma non ha ancora capito che se me lo dicesse avremmo già risolto una buona parte di incomprensioni e soprattutto potremmo finalmente mettere la serenità davanti a tutto!

Discussion3 commenti

  1. Ciao Laura in vacanza si ha il tempo di fare molte cose, una in particolare, quella di pensare. Se il compagno non vuole prendere l’argomento vacanze, è perchè forse, secondo il suo punto di vista, non c’è alternativa.Prova a trovargliela tu, dividendo i giorni di ferie un pò dai nonni e un pò in un posto dove potete stare in tutta serenità.Le vacanze dovrebbero servire a rilassarsi e a ricaricarsi, non a stressarsi e a stare in ansia. Spero per te,che tu possa essere capita e che troviate il giusto accordo.Un abbraccio!

    • Il problema è che spezzare diventerebbe un casino i nonni sono in Puglia e noi a Milano…solo il viaggio ci porta via 2 gg (tra andare e tornare) la proposta l’ho fatta ma non sono sicura che verra accettata…su una cosa xo hai ragione, le vacanze servono x pensare e x rilassarsi…

Reply To Laura Cancel Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.